Santos: Milan chiede prezzo troppo alto per Robinho

Rio de Janeiro (Brasile), 24 giu. (LaPresse) - Frenata nella trattativa tra Milan e Santos per la cessione di Robinho. Per il club brasiliano, il prezzo richiesto dai rossoneri è troppo elevato. "In questo modo, a questo prezzo, non lo prendiamo", sono le parole del presidente del Santos, Luis Alvaro Ribeiro, riportate da 'Lancenet', in risposta ai 10 milioni di euro fissati dal Milan. "Nessun giocatore al mondo percepirà 1,2 milioni di reals (più di 400mila euro) di ingaggio dal Santos. Nonostante tutto l'affetto che proviamo per lui, non si può", ha aggiunto. Attualmente il giocatore con lo stipendio più alto nelle file dei paulisti è Walter Montillo, ma l'argentino riceve quasi la metà della cifra richiesta da Robinho. Secondo il Santos, la valutazione giusta per il rossonero si aggira sui 6 milioni di euro.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata