Sanchez Flores: Se Inter mi chiama vado, anche se c'è Forlan

Madrid (Spagna), 16 set. (LaPresse) - "Se mi chiama l'Inter, anche se c'è Forlan, è chiaro che ci andrei". Lo ha detto Quiche Sanchez Flores, ex allenatore dell'Atletico Madrid, ai microfoni di Marca Tv. In nerazzurro il tecnico ritroverebbe l'attaccante uruguaiano, con cui il rapporto in biancorosso si era deteriorato, a suo giudizio, dopo la vittoria in Supercoppa Europea contro l'Inter nel 2010: "Quel giorno, per come festeggiò, ho visto un altro Diego", dice. L'allenatore parla anche dell'addio all'Atletico di Sergio Aguero: "Ero convinto che se ne sarebbe andato. Questi grandi giocatori spesso hanno bisogno di cambiare. Ma il Kun - assicura - tornerà in Liga". Sanchez Flores esprime poi giudizi anche su suoi illustri colleghi: "Mourinho? Mi piace come allenatore, l'altra faccia non mi interessa. E mi piace Guardiola".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata