Sampdoria, Sakic: Espulsione ha inciso tantissimo sulla partita

Milano, 21 gen. (LaPresse) - "Sicuramente l'espulsione ha inciso tantissimo sulla partita". Così Nedas Sakic, tecnico della Sampdoria al posto dello squalificato Sinisa Mihajlovic, ha commentato ai microfoni di Rai Sport la sconfitta subita negli ottavi di finale di Coppa Italia con l'Inter. "Abbiamo preparato la partita in un certo modo e dopo dieci minuti siamo rimasti con l'uomo in meno e sono cambiate tante cose - ha sottolineato l'ex calciatore serbo - C'erano tanti ragazzi che avevano giocato poco, la difficoltà è stata più grande. Giocare 80 minuti con l'uomo in meno e dieci minuti con due in meno è stato molto difficile con una squadra come l'Inter che ha tanti campioni. Okaka? Non c'è mai stato un problema, ha dimostrato di essere un giocatore che fa parte della rosa, continuerà a lavorare per dare una mano alla squadra e alla società". Sakic non vuole tuttavia entrare in merito alle decisioni arbitrali. "Non commento, non resta che accettare questa decisione - ha concluso - Ferrero? Ci ha fatto i complimenti e ha detto che ci rifaremo con il Palermo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata