Sampdoria, Mihajlovic: Mercato? Senza il mio benestare non si fa niente

Genova, 4 dic. (LaPresse) - "Qui nella mia società si fa tutto e non si fa niente senza il mio benestare. Sono tutte stupidaggini che cercate voi". Il tecnico della Sampdoria Sinisa Mihajlovic ai microfoni di Rai Sport ha risposto così alle voci di mercato riguardanti molti suoi giocatori, su tutti Gabbiadini e Okaka, come possibili partenti per gennaio. "Tutto quello che succederà se succederà qualcosa sarà sicuramente condiviso con me - ha aggiunto l'allenatore serbo dopo il successo in Coppa Italia sul Brescia - Okaka e Gabbiadini rimangono? Non lo so se restano o vanno via e prenderemo dei giocatori, è ancora presto per parlarne e questa non è la sede adatta".

Contro le rondinelle la Sampdoria ha offerto una buona prova nonostante le molte seconde linee in campo. "Penso che anche oggi quelli che hanno giocato meno hanno dimostrato il loro valore e di poter stare alla Sampdoria - ha proseguito Mihajlovic - Io al Napoli nel futuro? Sono il tecnico della Samp e sono contento di stare qui. Mi alleno e comporto come se dovessi stare 100 anni o andare via il giorno dopo. Io sono un professionista concentrato sulla mia squadra che sta cercando di raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati, per il resto c'è sempre tempo". L'ex allenatore del Catania è stato espulso nel finale per proteste. "Non parlo mai degli altri, posso solo dire che no ho insultato o offeso nessuno. Quando ho chiesto spiegazioni non me ne hanno date - ha concluso - Io agitato per il mercato? Di mercato non parlo, semmai lo faremo alla fine, ma questo non è un problema. Non sono mai nervoso per queste cose".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata