Sampdoria, Gabbiadini: Ero pieno di rabbia, ora sono contento

Genova, 28 set. (LaPresse) - "La mia esulatanza è stata così forte perché dall'inizio del campionato non stavo tanto bene, ero pieno di rabbia dentro di me, perché non riuscivo a stare bene, adesso sono contento". L'attaccante della Sampdoria Manolo Gabbiadini ha spiegato il motivo della sua esultanza smodata in occasione del gol che ha risolto il derby con il Genoa. "Tutti gol su palla da fermo? E' un momento, adesso segniamo su calcio piazzato, tra un messe tutte su azione. Quindi, è il momento, non è per bravura mia o di chi - ha aggiunto il centravanti dei blucerchiati, ora terzi in classifica, ai microfoni di Sky Sport - Noi giochiamo partita per partita, siamo consapevoli delle nostre qualità, però, stiamo sempre con i piedi per terra e a fine campionato vedremo dove arriviamo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata