Samp con il mal di trasferta: l'Atalanta vince 2-1

Bergamo, 28 set. (LaPresse) - Un'ottima Atalanta supera 2-1 in casa la Sampdoria nel posticipo della sesta giornata di Serie A e aggancia la Roma e il Chievo al sesto posto in classifica con 11 punti. Seconda vittoria di fila per la squadra di Reja, frutto di una prestazione a tratti brillante ma in cui è mancata la concretezza. Bene l'olandese De Roon in mezzo al campo, mentre Maxi Moralez e Papu Gomez con le loro incursioni fanno letteralmente ammattire la difesa doriana. Momentaccio per la squadra di Zenga, al secondo ko in tre partite e incapace in trasferta di ripetere le stesse prestazioni di Marassi. Non basta la buona prova di Soriano, l'unico con le idee chiare in casa doriana. Serata da dimenticare per Eder, impreciso al tiro nelle poche occasioni avute. Sfortunato Moisander con l'autogol iniziale che spiana la strada agli avversari.

Monologo nerazzurro nel primo tempo, con la Samp colpita a freddo e incapace di rialzarsi. La partita si sblocca dopo soli 7' quando il difensore doriano Moisander devia maldestramente nella propria rete un cross basso da sinistra di Dramè. La Samp prova a rispondere subito con un diagonale di Eder parato da Sportiello. Poi è solo Atalanta: la squadra di Reja, nonostante l'uscita per infortunio di Pinilla sostituito da Denis, sfiora il raddoppio in più riprese con Maxi Moralez, due volte con il Papu Gomez autore anche di un coast to coast spettacolare, e nel finale con Kurtic. Nella Samp è ancora Eder a provarci, ma senza troppa fortuna.

Avvio di ripresa sempre di marca nerazzurra, ma la squadra di Reja non riesce a concretizzare le occasioni create come le due conclusioni alte di Maxi Moralez e Kurtic. Si fa vedere anche Denis con un destro in mischia parato da Viviano. Zenga fa esordire il giovane Rocca per Correa e poi manda in campo Cassano per Muriel, il primo vero pericolo creato dai doriani è però un tiro dalla distanza di Soriano deviato da Sportiello. Nel finale la Samp insiste, ma la difesa dell'Atalanta non corre rischi. In pieno recupero poi arrivano due gol: al 90' Denis firma il raddoppio per i nerazzurri su perfetto assist filtrante di Maxi Moralez, al 94' Soriano con un destro rasoterra da centro area rende meno amara la sconfitta per la Samp.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata