Rugby, l'Italia regge un tempo con l'Inghiltera (15-46)
All'Olimpico, gli azzurri di O'Shea vanno sotto (10-17) dopo 40 minuti. Poi crollano nella seconda metà della ripresa. Mete di Benvenuti e Bellini

Pesante sconfitta per l'Italia del rugby allo stadio Olimpico di Roma contro l'Inghilterra 15-46 (10-17) nella prima partita stagionale del 6 Nazioni. L'Italia, come spesso le accade, regge un tempo e resta in partita anche per una parte della ripresa per poi crollare miseramente nel finale. E come se alla giovane squadra di O'Shea mancassero circa venti minuti di autonomia per giocarsela a questi livelli.

Non bastano agli azzurri le mete di Benvenuti (molto bella) e Bellini, la trasformazione e un piazzato di Allan. Per gli inglesi due mete di Watson, tre di Farrell, due di Simmonds, una di Ford e Nowell. Quattro trasformazioni e un piazzato di Farrell. Prossimo impegno per l'Italia il 10 febbraio in Irlanda.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata