Rugby, l'Irlanda non rinnova il contratto a Kidney: Mckenzie favorito per la panchina
ROMA - Avventura finita per Declan Kidney sulla panchina della nazionale irlandese di rugby. Dal proprio sito ufficiale, l'IRFU ha comunicato la decisione - che era nell'aria da tempo - di non rinnovare il contratto in scadenza il 30 giugno al ct. Nel prossimo tour negli Stati Uniti e in Canada, la nazionale sarà affidata al coach ad interim Les Kiss, assistito da Gert Smal e Anthony Foley, ma i bookmaker britannici hanno già aperto le scommesse su chi sarà il prossimo allenatore: l'australiano Ewen Mckenzie è favorito a 1,57, seguito proprio da Kiss a 7,00. Il sudafricano Jake White, che vinse la Coppa del mondo 2007 con gli Springbok, vale 9 volte la scommessa, mentre si sale a 26,00 per l'ex allenatore della nazionale italiana Nick Mallett. MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata