Rugby, Gb: Jonny Wilkinson lascia la Nazionale, i bookie prevedono un futuro da allenatore
Dopo 13 anni in Nazionale, Jonny Wilkinson ha deciso di ritirarsi: la leggenda del rugby inglese - con una Coppa del mondo vinta da protagonista assoluto nel 2003 e 1.246 punti segnati in carriera - ha deciso di chiudere la sua avventura in Nazionale con un annuncio sul sito web ufficiale: "Devo riconoscere che ho fatto tutto ciò che potevo con la maglia della nazionale. Ora tocca ad altri assaporare l'onore e l'orgoglio toccati a me nelle ultime 15 stagioni". Il 32enne continuerà a giocare in Francia con la maglia del Tolone, ma i bookie sono pronti a scommettere che presto tornerà in Inghilterra ad allenare: il futuro in panchina di "Wilko" si gioca a 1,83, mentre la guida della Nazionale inglese è una scommessa che vale 7 volte la posta. Il giocatore potrebbe anche "riciclarsi" come commentatore di Sky (un'ipotesi bancata a 3,00), oppure come concorrente alla versione inglese di "Ballando con le stelle" (a 5,00) MSC/Agipro

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata