Rugby, Galles doma una Italia bella e coraggiosa 23-19 a Cardiff

Cardiff (Regno Unito), 5 set. (LaPresse) - Una coraggiosa e bella Italia viene sconfitta 23-19 dal Galles, tenendo testa ai padroni di casa fino alla fine sul piano del gioco. Gli Azzurri per gran parte del match restano in vantaggio, controllando bene le avanzate degli avversari. Al 62' i Dragoni vanno per la prima volta in vantaggio e, nonostante il drop di Canna che riporta l'Italia in pareggio, Halfpenny centra nuovamente i pali per l'allungo decisivo. Passivo che viene limato sul gong da una meta di Palazzani. Il XV di Brunel ritrova lo spirito giusto in vista del debutto alla Rugby World Cup in programma a Twickenham sabato 19 settembre contro i vice campioni in carica della Francia.

Italia che parte subito forte con una meta di Sarto e un piazzato di Allan; Reazione gallese con la meta di North e il piazzato di Halfpenny per l'8-8. Ancora un botta e risposta su calcio piazzato tra Allan e Halfpenny a cavallo tra primo e secondo tempo. Il Galles prova allora il primo allungo con un altra punizione di Halfpenny, a cui replica con un drop Canna. Azzurri troppo fallosi e che pagano a caro prezzo nel finale con il Galles che va a segno ancora due volte con il solito Halfpenny e con Biggar per 23-14. Nel finale una meta di Palazzani rende meno amara la sconfitta per il 23-19.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata