ph Rugby World Cup
ph Rugby World Cup
Mondiali, Inghilterra in finale: impresa contro gli All Blacks

I 15 della Rosa nella storia: sconfitti i formidabili neozelandesi 19-7. Non perdevano da 33 partite. In finale gli inglesi troveranno la vincente dell'altra semifinale  tra Galles e Sudafrica in programma domenica

 L'Inghilterra è la prima finalista della Coppa del Mondo di rugby 2019. Nella prima semifinale al Nissan Stadium di Yokohama, la nazionale inglese ha battuto a sorpresa la Nuova Zelanda per 19-7. In finale l'Inghilterra affronterà la vincente della seconda semifinale fra Galles e Sudafrica in programma domani sempre a Yokohama.

Con una prestazione straordinaria, l'Inghilterra ha spezzato l'imbattibilità degli All Blacks che durava da 33 partite. Inglesi padroni del campo nel primo tempo, grazie anche ad una partenza micidiale culminata con la meta di Tuilagi dopo appena 2'. La trasformazione di Farrell e un piazzato di Ford al 40' hanno portato il XV della Rosa al riposo sul 10-0. Nella ripresa, altri tre calci di punizione di Ford hanno consentito all'Inghilterra di tenere a bada il tentativo di rimonta neozelandese. Agli All Blacks, campioni in carica da due edizioni, non è bastata la meta di Savea al 57' trasformata da Mo'unga. La Nuova Zelanda era imbattuta in Coppa del Mondo dal 2007. Sabato 2 novembre, sempre a Yokohama, l'Inghilterra proverà a vincere il suo secondo titolo Mondiale dopo quello del 2003 (in finale contro l'Australia). In totale sarà la quarta finale in Coppa del Mondo insieme a quelle perse nel 1991 contro i Wallabies australiani e nel 2007 contro il Sudafrica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata