Continua il terzo tempo del rugby azzurro. Rinnovata la sponsorship Peroni-Nazionale italiana

Ieri l'annuncio nello stabilimento di Roma. L'intesa rinnovata per altri tre anni. Domenica (ore 16) la partita con l'Irlanda all'Olimpico

Continua il "terzo tempo" della Nazionale italiana di rugby con la Birra Peroni. Ieri, nello stabilimento di Roma dove si producono oltre un milione di bottiglie al giorno, è stato annunciato il rinnovo della sponsorship tra l'azienda italiana prima produttrice di birra e la Federazione Italiana Rugby. Presente quasi al completo il quindici di Conor O'Shea impegnato domenica all'Olimpico (ore 16) nella partita con l'Irlanda. Il rapporto tra l'Italia del rugby e la Peroni, è stato rinnovato per altri tre anni. Una partnership che prosegue da ormai oltre 14 anni unendo la birra più amata dagli italiani ai colori della Nazionale all'insegna della passione, dello sport e dei valori del rugby.

La partnership tra la Federazione Italiana Rugby e Birra Peroni ha contribuito alla crescita dell'interesse degli italiani verso il rugby ma ha anche dato vita ad una delle più belle manifestazioni nel mondo dello sport, Il Terzo Tempo Peroni Village.

Il terzo tempo è una tradizione del rugby nel pre e post partita dove al di là del risultato tutti sono pronti a festeggiare la stessa passione ascoltando musica e brindando con una buona birra all'insegna del fair play. Oggi il Terzo Tempo Peroni Village, rappresenta uno dei più importanti contenitori di socializzazione nel mondo dello sport italiano che raggruppa entrambi le tifoserie e si conferma anno dopo anno come uno tra i più importanti eventi pubblici sportivi in Italia avvalorando lo spirito di questo sport sano e pulito.

"Siamo molto orgogliosi di rinnovare questo legame ormai storico per la nostra azienda - dichiara Francesca Bandelli, Marketing & Innovation Director di Birra Peroni.  - Un connubio di tradizione e valori animati dalla stessa passione. Più che una sponsorizzazione è una vera e propria partnership. Il Rugby è uno sport che rispecchia pienamente I valori della nostra marca. Parliamo di rispetto per l’avversario, spirito di squadra, fair play dentro e fuori dal campo coronato con il Terzo Tempo Peroni Village. Festeggiare poi il dopo partita a prescindere dal risultato con tanta buona musica, cibo e birra di qualità è una cosa che ci rende estremamente orgogliosi"

, direttore commerciale della Fir ed è ex nazionale di rugby, ha detto: “Birra Peroni è, da oltre un decennio, al fianco del rugby italiano in modo attivo e concreto e l’impegno dell’azienda nell’aiutarci a veicolare positivamente il Gioco ed i valori che lo contraddistinguono ha sempre costituito per FIR un importante valore aggiunto della partnership. Siamo entusiasti di poter proseguire il nostro cammino insieme a Birra Peroni anche nei tre anni a venire” .

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata