Rüdiger: Spalletti sta facendo ottimo lavoro, avanti così
Parla il centrale giallorosso dopo l'arrivo del nuovo tecnico

"Sono molto felice di essere qui. Trasferirmi e lasciare la Germania per me non era facile, ma ora mi sento come a casa". Lo ha detto Toni Rüdiger ospite ai microfoni di Radio Roma. Il difensore tedesco, dopo un inizio difficile, sta diventando un punto fermo con il neo tecnico Spalletti. "Gli applausi contro il Frosinone? Una bella sensazione, voglio ringraziare i tifosi, è stato un abbraccio del pubblico", ha ammesso. Proprio contro i ciociari, il neo tecnico lo ha schierato come terzino: "Sono un difensore centrale ma posso ricoprire un po' tutti i ruoli, in Germania ad esempio ho giocato spesso a sinistra".

Proprio sull'arrivo del nuovo allenatore, Ruediger ha detto: "Spalletti sta facendo un ottimo lavoro. Domenica la vittoria è fondamentale, altrimenti le ultime due sarebbero inutili". Parlando della sua esperienza personale e della sua carriera, il centrale giallorosso ha concluso: "Porto dentro di me un po' di Berlino, della Sierra Leone e di Roma. Dalla vita ho imparato che se vuoi qualcosa devi lottare. Il mio modello è Jerome Boateng, ci ho giocato anche insieme nella Nazionale tedesca. E' molto forte e ha un grande carisma".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata