Rossi verso Phillip Island: Mano migliora ma aspettiamo venerdì

Torino, 11 ott. (LaPresse) - "A Motegi, nonostante l'esito della gara e quelle che si sono poi rivelate essere le conseguenze fisiche della caduta, abbiamo trovato diverse cose positive. Abbiamo lavorato bene sul bilanciamento e sulla messa a punto della moto e alla fine, sotto questo punto di vista, abbiamo vissuto uno dei fine settimana più positivi della stagione". Così Valentino Rossi, tornando sul Gran Premio del Giappone. Il pilota della Ducati si proietta al prossimo impegno del mondiale MotoGp, in Australia: "Phillip Island è un'altra delle piste dove la Ducati è sempre andata forte - spiega il centauro di Tavullia - e anche io, quindi speriamo di riuscire a lavorare altrettanto bene che in Giappone. Per quanto riguarda la mano - continua Rossi, in riferimento all'infortunio occorsogli a Motegi - è meno gonfia e c'è ancora qualche giorno prima di scendere in pista. Non resta che aspettare venerdì mattina per vedere come reagisce".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata