Rossi: Fiorentina unica a volermi, qui il miglior calcio d'Italia

Firenze, 7 gen. (LaPresse) - "Sono molto contento della scelta di qualche giorno fa. La Fiorentina è una grande squadra, l'unica che si è fatta avanti senza chiacchiere e con i fatti. Per me era una cosa molto importante. Spero di guarire il più presto possibile e giocare davanti a questo magnifico pubblico". Così Giuseppe Rossi nel giorno della sua presentazione come nuovo giocatore della Fiorentina. "L'obiettivo è tornare in Nazionale certamente, ma prima devo guarire e fare bene con la Fiorentina. Nella mia testa non ci sono rivincite, ma soltanto stare bene con il ginocchio", ha aggiunto il centravanti italo-americano.

"All'estero mi sono trovato benissimo ma sono contento di tornare a giocare in Italia. Non cerco rivincite. La Fiorentina ha creduto in me - ha proseguito entusiasta - La Fiorentina sta giocando il miglior calcio in Italia, mi ricorda il Villareal di 5-6 anni fa quando sono arrivato lì. Il ginocchio procede bene, sto svolgendo le terapie a New York con il mio fisioterapista. Manca ancora un po' di tempo, ma siamo fiduciosi".

Il direttore sportivo della società, Daniele Pradé, ha invece spiegato che Giuseppe Rossi ha firmato un contratto 4 anni e mezzo. Da questi sei mesi fino al 2014, più altri quattro anni. C'è una clausola rescissoria di 34 milioni di euro, che dal 2015 scenderà a 30. "Rossi è il nostro futuro - ha concluso - come lo è la nostra squadra. Non c'è da pensare che si programma l'acquisto di Rossi per poi cedere un altro calciatore, che è Jovetic".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata