Rosberg: Ottima partenza, Ferrari deve ancora mostrare potenziale
Il pilota tedesco: "A Sochi non vedo l'ora di capire dove siamo a livello prestazionale"

"E' stata importante questa partenza. E' una esperienza piacevole, è fantastico sapere di avere una macchina competitiva". Così Nico Rosberg, pilota della Mercedes e leader del Mondiale, nel corso della conferenza stampa in vista del Gran Premio di Formula 1 di Sochi. E proprio in vista del Gp russo, il pilota tedesco ha aggiunto: "A Sochi non vedo l'ora di capire dove siamo a livello prestazionale". In ottica Mondiale, Rosberg sa che la strada è ancora lunga e che il compagno di squadra Lewis Hamilton non sarà il solo avversari. "La Ferrari non ha ancora mostrato il suo potenziale", ha infatti spiegato il pilota tedesco. Rosberg ha poi sottolineato l'importanza del gioco di squadra anche nella Formula 1. "Non sono solo, ho un team alle spalle. Da solo non potrei raggiungere alcun risultato. Poi ho la famiglia, gli amici e tutti svolgono un ruolo. Ogni successo è anche merito loro", ha detto.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata