Romania, ex difensore Popescu condannato a tre anni e un mese

Bucarest (Romania), 4 mar. (LaPresse/AP) - Il tribunale di Bucarest ha assegnato pene detentive ad otto dirigenti calcistico per evasione fiscale e riciclaggio di denaro in relazione al trasferimento di 12 giocatori. Tra questi è stato condannato a sei anni e quattro mesi l'ex presidente della Dinamo Bucarest Cristi Borcea, a tre anni e otto mesi il presidente del Rapid Bucarest George Copos. Tre anni e un mese per l'ex difensore della nazionale rumena Gheorghe Popescu, che in carriera tra le altre squadre ha vestito la maglia di Psv, Tottenham, Barcellona e Lecce. Le accuse riguardano il trasferimento di giocatori di Dinamo, Rapid, Otelul Galati e Gloria Bistrita a club stranieri nel periodo 1999-2005.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata