Roma, salta accordo con sceicco Al Qaddumi: trattativa conclusa

Roma, 14 mar. (LaPresse) - La Roma ha dichiarato concluso l'accordo preliminare firmato con lo sceicco al Qaddumi in merito ad un ingresso nella società. Lo rende noto il club giallorosso in una nota. "Facendo seguito - si legge - al comunicato stampa pubblicato il 24 febbraio 2013 da As Roma SPV LLC, come azionista di maggioranza di NEEP Roma Holding SpA, con riferimento al contratto preliminare sottoscritto con lo sceicco Adnan Adel Aref al Qaddumi al Shtewi (il 'Potenziale Partner') per il suo coinvolgimento, diretto o indiretto, con il gruppo azionario che detiene la quota di controllo di NEEP Roma Holding SpA, e il termine ultimo del 14 marzo 2013 per il potenziale Partner per finanziare l'intero prezzo di acquisto del suo investimento, AS Roma SPV LLC - anche consultata la Consob - informa che il partner potenziale non ha completato l'investimento, non c'è alcun accordo in atto per prorogare il termine per la chiusura della transazione e l'accordo preliminare con il potenziale partner deve essere considerato risolto".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata