Roma, Sabatini: Giocatori in strip club? Avevano il permesso per uscire

Roma, 27 nov. (LaPresse) - Walter Sabatini, direttore sportivo della Roma, difende la squadra giallorossa in merito al caso esploso dopo il pareggio in Champions League in casa del Cska Mosca. Un sito russo ha infatti immortalato alcuni giocatori all'ingresso di uno strip club della capitale. "La squadra aveva il permesso, siamo una dirigenza liberale. Siamo contenti che la squadra voglia ritrovarsi insieme", spiega Sabatini ai microfoni di Roma Radio. Il dirigente assicura che lo spogliatoio è "particolarmente coeso. Altrimenti i ragazzi non avrebbero fatto quella passeggiata nella Piazza Rossa". Quanto alla partita, per il ds la Roma "ha giocato bene, resta il rammarico per il pareggio. Strootman? La scelta dell'allenatore è consapevole. Deve recuperare. Invito tutti a riflettere su parole spese". E difende l'acquisto in estate di Iturbe: "Rifaremmo la stessa operazione con gli stessi costi. Contro questo ragazzo si è costruito movimento d'opinione. Non si prendono in considerazione gli infortuni e i falli che subisce durante la partita".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata