Roma, Pjanic: Siamo sicuri della nostra forza, possiamo passare turno

Manchester (Regno Unito), 30 set. (LaPresse) - "Si, siamo sicuri della nostra forza, quando c'è stato il sorteggio, avevamo visto che eravamo nel girone più complicato che c'è. Però, il Manchester e le altre squadre devono venire a casa nostra, recupereremo dei giocatori e aspettiamo gli altri. Noi ci crediamo e siamo consapevoli che possiamo passare il turno". Il centrocampista della Roma Miralem Pjanic è ottimista in merito al passaggio del turno in Champions League dopo il pareggio ottenuto (1-1) sul campo del Manchester City. "Siamo coscienti delle nostre qualità, volevamo giocare il nostro calcio e l'abbiamo fatto. Sapevamo anche ci sarebbe stato da subire un po' loro, perché hanno messo pressione, hanno qualità, giocavamo in casa loro, ma eravamo preparati, ma la squadra ha meritato questo pareggio e potevamo pure, secondo me, fare di più - ha aggiunto il giocatore bosniaco ai microfoni di Sky Sport - Il risultato è positivo e siamo entrati bene in questo girone di Champions. Abbiamo dato tutto, abbiamo lottato e alla fine penso che questo pareggio sia molto meritato". Proprio Pjanic nella ripresa ha avuto l'occasione più ghiotta per segnare il 2-1. "Calciare in un altro modo era difficile, perché ero con le spalle al portiere e mi sono girato - ha spiegato l'ex calciatore dell'Olympique Lione - Forse potevo fare una finta che non si aspettava, un tocco di destro per portarmi sulla sinistra, ma questa situazione era troppo veloce. Ho provato al fare il massimo, il portiere è uscito, mi ha ridotto l'angolo e gli ho calciato addosso. Ma era difficile", ha concluso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata