Roma, Pallotta: Puntare sempre a scudetto e Champions, ma serve nuovo stadio

Roma, 23 dic. (LaPresse) - "Roma vuole continuare a competere e per farlo serve un nuovo stadio. È stata una strada lunga, è stato un sollievo. Vorrei educare le persone che sono contro questo progetto". Lo ha detto il presidente James Pallotta intervenuto ai microfoni di Roma Radio a proposito del progetto sul nuovo stadio della società giallorossa che ieri ha ricevuto l'ok anche dall'assemblea comunale. "Lo stadio servirà alla squadra ma anche ai tifosi. Sarà sicuro, ci vogliamo portare turisti e tifosi. C'è disinformazione sullo stadio o alcune persone non vogliono capire: i costi non graveranno sulla città", ha ribadito il patron giallorosso.

"La prossima volta che verrò mi fermerò a parlare con tutti quelli che hanno ancora delle perplessità su stadio", ha quindi dichiarato Pallotta. Sul futuro della squadra, gli obiettivi sono chiarissimi: "Continueremo a batterci per lo scudetto e per la Champions anche nei prossimi anni". Chiusura dedicata al suo secondo grande amore, il basket: "La squadra è una grande famiglia. Sto invecchiando ma vorrei giocare a basket con Manolas e Ljajic".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata