Roma, Maicon: Momento difficile, ma dobbiamo continuare a lavorare

Roma, 31 gen. (LaPresse) - Non vinciamo più perché "non facciamo un gol in più. In questo momento le cose stanno andando al contrario, ma dobbiamo continuare nel nostro lavoro. Sappiamo che ogni partita del campionato è difficile e questi quattro pareggi di fila non sono belli per una squadra che punta allo scudetto". Così Maicon, difensore della Roma, commenta al termine dell'anticipo casalingo contro l'Empoli, terminato 1-1. "Non stiamo facendo bene nemmeno in difesa, ma le cose non vanno bene da tutte le parti", ammette il brasiliano ai microfoni di Sky Sport. "Però - aggiunge - dobbiamo rimanere tranquilli perché sappiamo della nostra forza. Dobbiamo lavorare di più e fare meglio in ogni partita, perché una squadra che punta allo scudetto deve fare meglio di quello che ha fatto fino adesso". "Non abbiamo creato tanto - sottolinea il difensore - l'Empoli è una squadra che si sa difendere bene, sa ripartire abbastanza bene. Quello che abbiamo creato non è stato tanto bello per gli attaccanti. Però, è così. È un momento difficile". Quanto alla classifica, "dobbiamo guardare sempre avanti perché sappiamo della nostra forza. Un mese fa eravamo vicini e adesso, purtroppo, le cose non vanno bene. Stiamo perdendo tanti giocatori per infortuni gravissimi, oggi Iturbe. Anche se non sappiamo cos'è".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata