Roma, Luis Enrique 'ottiene la fiducia' dei giocatori

Roma , 6 dic. (LaPresse) - Dopo il giorno di riposo concesso da Luis Enrique, la Roma è tornata ad allenarsi a Trigoria in vista del posticipo di lunedì 12 dicembre contro la Juventus. Prima di iniziare la seduta tecnico-tattica, il tecnico spagnolo ha tenuto a rapporto la squadra per diversi minuti per analizzare quanto accaduto a Firenze e capire se c'è ancora la volontà di tutti di seguirlo.

Non c'erano molti tifosi e quindi non c'è stata la temuta contestazione. I giocatori hanno confermato la loro fiducia in Luis Enrique che quindi andrà avanti anche supportato dalla società. Lavoro differenziato per Borini e Curci, solo fisioterapie per Gago e Kjaer.

"Dove può arrivare la Roma? Non lo so. Innanzitutto, bisogna continuare su questa strada, bisogna continuare a migliorare e a lavorare per raggiungere questa identità che stiamo cercando". Lo ha detto Daniele De Rossi, nel corso di una intervista a Sky Sport, realizzata per la prima volta in 3 dimensioni, proprio in vista del match contro la Roma di lunedì, il primo trasmesso in Italia anche in 3D.

"E' difficile tirare fuori adesso gli obiettivi - ha aggiunto - e cercare di scoprire quale sarà la nostra posizione a fine anno, proprio perché è tutto nuovo. Anche perché vedo squadre come la Juve, che è prima in classifica e che sta facendo benissimo, e loro sono i primi a dire che lottano per lo scudetto. Quindi aspettiamo. Credo che se questa squadra arrivasse tra le prime tre farebbe un miracolo sportivo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata