Roma, Garcia: Notizie su Benatia mi divertono, accettiamo ruolo di favoriti

Bad Waltersdorf (Austria), 14 ago. (LaPresse) - "Su Benatia mi diverto, ieri ho letto che al 99% aveva già firmato con un altro club, oggi ho letto che al 99% rimane alla Roma". Così il tecnico giallorosso Rudi Garcia in conferenza stampa dal ritiro in Austria ha parlato delle sirene di mercato che coinvolgono il difensore centrale. "Ieri cercavo un sostituto, oggi mi sono fermato", ha aggiunto ironicamente il tecnico francese. "Sarà un anno molto interessante da vivere, sarà molto più duro ma è un'opportunità fantastica, concretamente siamo outisder ma a me va bene anche se ci considerano favoriti", ha aggiunto Garcia non nascondendosi da chi considera il club giallorosso come la favorita per lo scudetto. "Io aspetto questa opportunità e faremo in modo di essere all'altezza e vedere quali sono le nostre possibilità - ha aggiunto il francese - La nostra forza quest'anno sarà il fatto di avere due giocatori dello stesso livello in ogni ruolo. Mi aspetto che ognuno dia ancora di più, non dobbiamo mollare sulla voglia di vincere e sul fatto di essere cattiva, che è stata la forza della squadra dell'anno scorso".

Garcia ha parlato anche dell'ambientamento del nuovo acquisto Iturbe. "Cerca di fare sul campo le cose che gli dico, ma devo anche lasciarli la sua espressione di creatività, è come Gervinho se lo mettiamo in una gabbia non va bene - ha sottolineato - Dobbiamo trovare l'equilibrio tra i consigli tattici e la sua creativià offensiva". Il tecnico della Roma in vista della nuova stagione è fiducioso del fatto che "abbiamo tenuto tutta la rosa dell'anno scorso e con questi il tempo è già guadagnato, la cosa particolare è dover inserire tutti i nuovi giocatori". In questo periodo "non importano i risultati ma il comportamento dei giocatori, adesso avremo 15 giorni per sistemare un po' di più le cose sul piano tattico e sulla condizione fisica - ha evidenziato - E' normale che non ci sia la stessa condizione per tutti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata