Roma, Garcia: Nel primo tempo non abbiamo giocato, dobbiamo fare meglio

Roma, 17 gen. (LaPresse) - "Nel primo tempo non abbiamo giocato, eravamo piantati. Niente movimento, in più incontravamo una squadra in piena fiducia e abbiamo fatto un regalo di Natale dopo Natale dopo due minuti". L'allenatore dell Roma Rudi Garcia ha commentato così il pareggio ottenuto in casa del Palermo nell'anticipo della 19/a giornata di campionato. "E' stata una corsa ad handicap, per fortuna la squadra si è ritrovata nella ripresa quando abbiamo cambiato modulo di gioco, abbiamo corso di più e fatto un gioco molto più intenso - ha proseguito il tecnico francese ai microfoni di Sky Sport - Dobbiamo fare molto meglio sennò perdiamo dei punti così".

A chi gli evidenzia come anche nel derby la squadra sia andata in difficoltà nella prima frazione, Garcia risponde che "dobbiamo entrare in partita subito, forte fin dall'inizio, è un limite mentale del gruppo - ha sottolineato - Devono capire che ogni momento della partita è importante. Abbiamo le qualità per fare molto meglio, in questo momento manchiamo di continuità. E' tempo di cambiare questo atteggiamento". In chiusura l'ex allenatore del Lille ha spiegato i motivi per cui ha deciso di puntare sul giovane Verde. "Ha le stesse qualità di Iturbe, è veloce e può saltare l'uomo, era ul sui primo ingresso in campo, dobbiamo stare tranquilli con lui. E' un giocatore che ci può aiutare, con l'uscita di Iturbe avremmo perso profondità e velocità, era per avere sempre la stessa profondità offensiva".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata