Roma, Garcia: E' presto per parlare di duello con la Juventus

Parma, 24 set. (LaPresse) - "Siamo alla quarta giornata, è un po' presto non solo per parlare della partita con la Juve ma anche per parlare di un duello". Il tecnico della Roma Rudi Garcia, opposto a Massimiliano Allegri su Sky Sport, non vuole parlare della sfida Juventus-Roma, in programma il 5 ottobre prossimo, né di una sfida già chiusa a due contendenti per lo scudetto. "Allegri non ha nulla da dimostrare, è un grande allenatore, è arrivato in un club con grandi ambizioni - ha aggiunto l'allenatore giallorosso - Sono favoriti ma noi abbiamo fatto di tutto per ridurre lo scarto con loro". Parlando della gara vinta con il Parma, Garcia ha evidenziato che "abbiamo giocato bene, fatto un buon possesso palla nel primo tempo, sappiamo che vincere qui è sempre difficile - ha spiegato il tecnico francese - Donadoni è molto bravo, sono una squadra che gioca bene anche se abbiamo visto un Parma più difensivo, hanno difeso con una voglia incredibile. Sono felicissimo per Ljajic, è un giocatore che ha talento. Senza il loro gol saremmo stati più tranquilli. La punizione di Pjanic? E' stato magico".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata