Roma, Florenzi: Grande beffa ma ce la siamo meritata

Mosca (Russia), 25 nov. (LaPresse) - "E' una grande beffa per noi, ma ce lo siamo quasi meritato perché nel secondo tempo non siamo stati la Roma del primo tempo. Ci siamo messi tutti dietro, non siamo riusciti a tenere bene il pallone, non siamo stati molto corti. Ci dispiace, perché prendere gol a 15 secondi dalla fine fa veramente male". E' questa l'analisi del centrocampista della Roma Alessandro Florenzi dopo il pareggio subito nel finale dal Cska Mosca nella sfida valida per il quinto turno della fase a gironi di Champions League. "Dovevamo cercare di essere la Roma del primo tempo e basta. E non lo siamo stati - ha aggiunto ai microfoni di Sky Sport a chi gli ha chiesto cosa sia mancato nella ripresa - Se fossimo stati la Roma del primo tempo la partita finiva 2 o 3 a zero. Come ti sei trovato nella posizione di esterno basso? Cerco solo di dare il meglio per la squadra e cercare di fare quello che mi chiede il mister. Questa sera era andata bene fino a poco tempo fa. Questa Roma può battere il City? La Roma del primo tempo sì".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata