Roma, Blanc e Mancini si allontanano. Il francese: Solo contatti

Parigi (Francia), 9 giu. (LaPresse) - "L'unica cosa che posso dire è che non allenerò la Roma". Laurent Blanc si toglie dalla lista dei candidati ad occupare la panchina giallorossa della prossima stagione. "E' l'unica squadra con cui ho avuto un contatto, ma non succederà nulla", ha spiegato. L'ex commissario tecnico della Nazionale francese è uno dei nomi più 'caldi' nel mercato degli allenatori: attualmente è ancora senza squadra ma ha confermato la sua volontà di tornare al lavoro nella prossima stagione. "Ma al momento non c'è nulla di fatto", ha chiarito Blanc a margine di una partita di beneficenza, come riporta il quotidiano francese 'La Provence'. Il tecnico è inseguito anche dal Psg, in cerca del possibile sostituto di Carlo Ancelotti: "Fantasie", taglia corto Blanc che smentisce anche i possibili contatti con la Real Sociedad: "Con loro non ho avuto nessuna discussione".

Roberto Mancini, invece, non pensa a lasciare l'Inghilterra. Conclusa con amarezza la sua esperienza al Manchester City, il tecnico jesino resta a Londra nella speranza che possa arrivare qualche allettante offerta. Lo spiega il 'Sunday Mirror', citando le parole di un amico di Mancini: "Roberto vuole lavorare in Inghilterra". Dopo il suo esonero dalla panchina del City, Mancini era stato accostato al Paris Saint Germain, a caccia del sostituto di Carlo Ancelotti se quest'ultimo alla fine approderà al Real Madrid, e del Monaco neopromosso in Ligue 1 ma subito pronto ad ambire per il titolo. Indiscrezioni parlano anche di un interesse da parte della Roma: per Mancini sarebbe un suggestivo ritorno nella Capitale dopo i trascorsi, prima da giocatore e poi da allenatore, nelle file della Lazio.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata