Roma 2024, Raggi: Ne discuteremo con Malagò in settembre
In agenda un incontro tra la sindaca e il capo del Coni dopo l'estate

Ancora nulla di deciso sul'ipotesi di candidare Roma ad ospitare le olimpiadi nel 2024. A sottolinearlo è stata oggi la sindaca della capitale, Virginia Raggi, a margine dell'incontro con gli atleti romani in partenza per le Paralimpiadi di Rio de Janeiro. "Ne discuteremo con il presidente Malagò", che guida il Comitato olimpico nazionale italiano (Coni), e che ha in agenda un incontro con Raggi per i prossimi giorni ("a settembre, dopo l'estate", ha precisato la prima cittadina).

PARALIMPIADI VERSO L'INIZIO. La sindaca ha incontrato gli atleti romani in partenza per le Paralimpiadi che si terranno dal 7 al 18 settembre. Ad affrontarsi nelle 23 discipline paralimpiche, saranno oltre 4.300 atleti provenienti da 176 Paesi del mondo. Da questa edizione entrano negli sport paralimpici la canoa e il Triatlon. La delegazione paralimpica era composta dal presidente del Comitato italiano paralimpico Luca Pancalli, il segretario generale e capo missione a Rio, Marco Giunio De Sanctis, i dirigenti e lo staff tecnico di alcune Federazioni Paralimpiche, e gli atleti Oxana Corso (atletica), Tommaso Schettino e Valentina Grassi (canottaggio), Clara Podda (tennistavolo), Alessio Sarri (scherma) e Valerio Taras (nuoto).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata