Roland Garros, Serena Williams torna regina dopo 11 anni: Sharapova ko

Parigi (Francia), 8 giu. (LaPresse) - Serena Williams si è aggiudicata il torneo femminile del Roland Garros, secondo appuntamento stagionale del Grand Slam. L'americana ha battuto in finale la russa Maria Sharapova in due set, con il punteggio di 6-4, 6-4.

Il match è durato un'ora e 46 minuti. Per la Williams, numero uno del ranking mondiale, si tratta del secondo successo in carriera sulla terra rossa di Parigi, dove aveva già trionfato nel 2002 battendo la sorella Venus. La Sharapova, numero due mondiale, era detentrice del titolo. L'americana era arrivata all'ultimo atto battendo in semifinale la nostra Sara Errani, mentre la russa aveva avuto la meglio su Victoria Azarenka. Per Serena si tratta della 31/a vittoria consecutiva: l'ultima sconfitta risale al febbraio scorso, quando al torneo di Doha fu battuta dalla Azarenka in finale.

Il successo di Parigi impreziosisce ulteriormente il 2013 dell'americana, già trionfatrice a Brisbane, Miami, Charleston, Madrid e Roma. Per la Williams è anche il 52° successo nel circuito Wta e il 16° in un torneo dello Slam. La sconfitta costerà invece alla Sharapova un posto nella classifica mondiale, che da lunedì la vedrà terza dietro a Victoria Azarenka. Nell'ultimo atto di Parigi, il primo set vedeva prima avanti la russa 2-0, poi la Williams 4-2 prima di arrivare al 4-4 e al 6-4 in favore dell'americana. Nel secondo set, dopo aver mancato cinque palle break nel primo gioco, la Williams toglieva il servizio alla Sharapova nel terzo. L'americana non concedeva praticamente nulla ai propri turni di servizio. Con tre ace e un servizio vincente, Serena andava sul 6-4 chiudendo set e partita.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata