Robben 'tradisce' Ribery: Ronaldo merita Pallone d'Oro. Poi smentisce

Monaco (Germania), 19 dic. (LaPresse) - "Cristiano Ronaldo merita il Pallone d'Oro. Si tratta di un premio individuale e va dato a lui". Arjen Robben ha detto senza mezzi termini in un'intervista alla rivista 'Voetbal International' di preferire l'asso portoghese nella corsa al Pallone d'Oro, senza menzionare il compagno di squadra al Bayern Monaco, Franck Ribery, l'altro finalista insieme a Lionel Messi, alimentando così le voci secondo cui il rapporto tra i due non sia del tutto idilliaco. "Non ho mai pensato al premio pur essendo stato selezionato - ha aggiunto l'esterno olandese, più volte scelto in questi anni tra i 23 finalisti - I finalisti sono sempre gli stessi tre: Ronaldo e Messi, a cui si è aggiunto, giustamente, Ribery".

Arjen Robben fa dietrofront. L'esterno olandese smentisce quanto riportato dalla rivista 'Voetbal International' secondo cui avrebbe detto che Cristiano Ronaldo avrebbe meritato il Pallone d'Oro. "Questo è falso - ha evidenziato in un'intervista all'agenzia tedesca SID riportata dall'Equipe - Ho solo detto che il suo numero di reti e quanto il Real Madrid e Portogallo siano dipendenti da lui è impressionante". Per il giocatore del Bayern Monaco infatti il Pallone d'Oro andrebbe dato al compagno di squadra Franck Ribery. "Spero al 100% in una sua vittoria. Ha disputato una grande annata e se lo meriterebbe", ha ammesso.

"E' la prima volta che accade. E' una vergogna ed è uno svantaggio, ma non ho paura. Sono tranquillo". Franck Ribery in un'intervista a 'Sportbild' ha criticato il comportamento della Fifa che all'ultimo ha esteso il periodo per poter votare il Pallone d'Oro 2013. "Sono onorato di esser stato scelto tra i tre finalisti - ha aggiunto l'esterno del Bayern Monaco - Ronaldo potrebbe non esserci? Non mi interessa se viene o meno".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata