Rio, tuffi: acqua verde piscina verrà parzialmente cambiata
Lo ha confermato il Cio dopo le polemiche

Il Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici ha confermato che nella notte parte dell'acqua della piscina dei tuffi Maria Lenk, al centro delle polemiche per il colore verde, verrà cambiata. Una misura radicale che verrà messa in atto per cercare di far tornare trasparente l'acqua in vista delle gare del nuoto sincronizzato dove i giudici devono analizzare anche i movimenti delle atlete sotto la superficie.

 

 L'idea di vuotare la piscina era considerata infattibile perché, secondo il Cio, non c'era il tempo necessario per effettuare lo svuotamento e lo riempimento della vasca. Per questo motivo - ha spiegato Mario Andrade poravoce del comitato organizzatore - è stato deciso per uno svuotamento parziale che sarà seguito da un team di esperti.

 

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata