Rio, Setterosa vola in finale: è la 25/a medaglia azzurra
Le ragazze della pallanuoto sfideranno gli Stati Uniti, che hanno battuto l'Ungheria

Il Setterosa si è qualificato per la finale del torneo di pallanuoto di Rio 2016. Le azzurre del ct Conti hanno sconfitto in semifinale la Russia 12-9. Grande protagonista del match Garibotti, autrice di cinque reti. Nella sfida decisiva per l'oro, le azzurre se la vedranno con gli Stati Uniti (le americane hanno sconfitto in semifinale l'Ungheria per 14-10). L'Italia si assicura la 25/a medaglia complessiva di questa edizione dei Giochi. L'altra medaglia virtuale è quella del beach volley maschile che, dopo aver superato la Russia, si scontrerà con il Brasile. L'ultima volta che il Setterosa salì sul podio risale ai Giochi di Atene 2004, conclusi con la vittoria dell'oro. 

SEGUI LA DIRETTA Italvolley punta a una medaglia / Live

"In questo momento mi vengono in mente tutti i sacrifici fatti, tutto il lavoro, gli anni di delusione in cui abbiamo pensato che non avremmo mai vinto niente". Teresa Frassinetti, centroboa del Setterosa, commenta così l'accesso alla finale olimpica guadagnato dopo il successo sulla Russia in semifinale. La genovese si è presentata ai cronisti visibilmente commossa: "Sono lacrime di gioia, veramente, voi vedete tutto questo ma dietro c'è tanto", spiega. "Era una semifinale, sapevamo che sarebbe stata una partita che sarebbe finita all'ultimo minuto". Testa già alla finale, dove le azzurre sfideranno la vincente di Ungheria-Stati Uniti: "Ora ricarichiamo le pile. Giocheremo per vincere".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata