Rio, Campriani oro nel tiro a segno. Magica Cagnotto bronzo e argento per azzurri spada
La gara dal trampolino si è conclusa con la proposta di matrimonio, in mondovisione, a una tuffatrice cinese

Oro, argento, bronzo ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Gli azzurri conquistano tutti e tre i colori delle medaglie in una giornata positiva inziata con l'oro nella carabina vinto da Niccolò Campriani e terminata con l'argento della squadra maschile di spada, passando per il bronzo di Tania Cagnotto

BRONZO PER TANIA. Cagnotto conquista la medaglia di bronzo nella finale del trampolino 3 metri. La bolzanina, alla sua ultima gara olimpica, chiude a quota 372.80. L'Azzurra, dopo essere terza per tre tuffi subisce la rimonta della canadese Jennifer Abel ma, grazie ad un ultimo tuffo perfetto, opera il nuovo sorpasso sul filo di lana chiudendo terza alle spalle delle inarrivabili cinesi Shi Tingmao (406.05) ed He Zi (387.90), oro ed argento. Cagnotto, 31 anni, chiude quindi la sua carriera con due medaglie a cinque cerchi. Il bronzo odierno e l'argento vinto nel trampolino sincro insieme alla compagna Francesca Dallapé. Fino a questa edizione Cagnotto non aveva mai vinto medaglie olimpiche. Nel corso della sua carriera Cagnotto aveva già vinto 29 medaglie europee e 10 mondiali. Per l'Italia è la 20esima medaglia in questa edizione dei Giochi Olimpici. Sette ori, sette argenti e sei bronzi. In realtà le medaglie olimpiche italiane sono già 21 in attesa della finale per l'oro della scherma nella specialità della spada a squadra maschile in programma in serata.

LEGGI ANCHE Proposta di matrimonio in mondovisione per l'argento cinese He Zi

ORA VITA NUOVA.  "E' una giornata incredibile. Non pensavo di tornare a casa con due medaglie, ero già così contenta dopo il sincro. Oggi volevo solo godermela perché era l'ultima gara della mia carriera e tuffo per tuffo ho saltato con il cuore. Volevo solo fare il mio record personale, è arrivato ed ero già felice. In più, poi, è arrivata pure la medaglia...è incredibile. Un bronzo che vale come un oro? Assolutamente". Così Tania Cagnotto ai microfoni di Rai Sport  "Come mi immagino la mia nuova vita? Senza più ansie e stress da gara. Questo non mi mancherà. Mi mancheranno altre cose, ma non potevo dare di più. Ho dato tanto allo sport in questa vita qua e non ho una briciola in più da dare". La bolzanina si sposerà il mese prossimo.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata