Rio 2016, torna in gara il sosia di DiCaprio che fa impazzire il web
L'arciere 27enne a stelle e strisce è ormai una celebrità

Gli abitanti di Rio se ne facciano una ragione. Se dalle parti del Villaggio Olimpico o del Sambodromo della loro città vedessero un giorno spuntare a sorpresa Leonardo DiCaprio, si tratterebbe solo del suo sosia a cinque cerchi. Da quando ha iniziato le gare, il 27enne statunitense Brady Ellison ha visto la sua celebrità varcare i confini nazionali. Non solo per l'argento vinto con i suoi compagni nel tiro con l'arco a squadre, ma anche per la somiglianza con il celebre attore americano. Inutile dire che la rete si è scatenata con i tradizionali meme, giocando soprattutto con l'aspetto 'guerriero' del DiCaprio visto in 'The Revenant', il film che gli ha assegnato il primo premio Oscar. Anche la pagina Twitter del team olimpico Usa ha scherzato sulla grande somiglianza tra i due. Il barbuto Brady, oggi in gara nell'individuale, però, più che alla somiglianza con l'illustre connazionale è concentrato sulla caccia alla sua seconda statuetta olimpica. "Io uguale e DiCaprio? Me lo dicevano anche prima, quando ero più giovane", racconta l'arciere a stelle e strisce. "Io personalmente non vedo una grande somiglianza. Però è un tizio con un bell'aspetto, quindi credo che sia un complimento".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata