Rio 2016, Schwazer: Sono atleta pulito, qui per gareggiare
Domani l'atleta sarà a Rio davanti al Tas per sentenza che deciderà sulla sua partecipazione

"Ho fatto questo viaggio per gareggiare, spero. Sono abbastanza in forma nonostante l'ultimo periodo non sia stato facile e adesso vedremo domani cosa si deciderà sul mio caso. Io comunque ho portato tutto per stare qui più di tre giorni". Così Alex Schwazer, che domani sarà a Rio davanti al Tas per la sentenza che deciderà sulla sua partecipazione alle Olimpiadi.

"Sono qua con il mio allenatore, non sono solo. In questi anni ci ho messo tantissimo a tornare e a riprendermi, ho faticato tutti i giorni e io sono qua per gareggiare perché è giusto che io gareggi. Il CEO dice che le gare sono per gli atleti puliti e io lo sono", ha detto ilo marciatore altoatesino a Premium Sport.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata