Rio 2016, etiope Ayana vince 10mila metri ed è record del mondo
La primatista ha confessato: "Il mio doping è Gesù"

 L'etiope Almaz Ayana ha vinto i 10000 metri femminili alle Olimpiadi di Rio de Janeiro realizzando il nuovo record del mondo con il tempo di 29'17.45. L'argento è andato alla keniana Vivian Jepkemoi Cheruiyot (29'32.53), il bronzo a un'altra etiope, Tirunesh Dibaba (29'42.56). Veronica Inglese, l'unica italiana al via, si è piazzata al 30° posto (32'11.67).

"Il mio doping è l'allenamento. Il mio doping è Gesù. Io sono pulitissima", ha replicato la primatista a una domanda sul doping. Con uno straordinario 29'17"45, la Ayana ha abbassato di ben 14 secondi il precedente primato firmato dalla 'chiacchierata' cinese Wang Junxia nel 1993.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata