Rientro soft con la Coppa per il Bayern, tifosi in festa a Dortmund

Monaco, 26 mag. (LaPresse/AP) - Rientro in patria senza esagerazioni per il Bayer Monaco dopo la vittoria della Champions League contro il Borussia Dortmund. Sul muso dell'aereo che ha riportato a casa la squadra è stata disegnata la bandiera biancorossa del Bayern con la scritta: "Congratulazioni". Una volta atterrati a Monaco di Baviera, con oltre un'ora di ritardo, l'allenatore Jupp Heynckes e il capitano Philipp Lahm hanno portato giù dall'aereo la coppa dalle grandi orecchie su un tappeto rosso prima di ripartire con il bus della squadra. Ad accoglierli all'aeroporto solo una dozzina di dipendenti. Il Bayern Monaco deve ancora giocare la finale di Coppa di Germania contro lo Stoccarda sabato. Per questo motivo il club non ha voluto grandi feste per il trionfo europeo. La squadra ha festeggiato in Inghilterra ieri notte con un party in albergo.

I tifosi del Borussia Dortmund, invece, hanno omaggiato la loro squadra nonostante la sconfitta. Circa 15mila supporter gialloverdi hanno accolto la squadra nel suo stadio dopo il ritorno da Londra. La compagine tedesca è reduce dalla sconfitta per 2-1 patita contro il Bayern Monaco a Wembley. "E' come se tutte le ferite siano guarite durante la notte", ha detto l'allenatore Jurgen Klopp dopo il ritorno dall'Inghilterra. "E' stata la miglior partita giocata contro il Bayern di sempre", ha spiegato il coach 45enne commentando la prestazione dei suoi. E i tifosi del Borussia sembrano pensarla proprio come Klopp. Mentre la squadra lasciava il Westfalenstadion dopo aver ringraziato i propri supporter, i fan hanno intonato il coro "You'll never walk alone", "Voi non camminerete mai da soli". Oltre 50mila tifosi hanno seguito la partita sabato sera in un maxi schermo installato in una piazza del centro di Dortmund.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata