Reja: Pari giusto, Denis l'avrei tenuto ancora
L'allenatore dell'Atalanta commenta l'addio di German Denis dopo il pareggio fra Atalanta e Sassuolo

"Denis? Ha dato tanto all'Atalanta, è stato commovente il giro di campo. La sua è stata una scelta di vita, ha già trovato una squadra dove andare a giocare e gli auguro possa fare ancora tanti gol. Io l'avrei tenuto volentieri ma è stata una scelta di cuore". Così Edi Reja commenta ai microfoni di Sky Sport l'addio di German Denis dopo il pareggio fra Atalanta e Sassuolo. Parlando della partita e delle lamentele arbitrali di Di Francesco, Reja ha dichiarato: "Il Sassuolo è ben organizzato e ci ha creato difficoltà, non siamo riusciti a creare tanto. E' un ottimo punto, abbiamo giocato per vincere ma bisogna considerare che loro hanno fatto soffire parecchie squadre anche titolate. Penso che il pareggio sia stato giusto. Di Francesco ogni tanto fa queste dichiarazioni: gli errori ci stanno, ma sono frazioni di secondo. Poi non mi pare che il Sassuolo abbia fatto tiri in porta". Infine sulla cessione di Grassi al Napoli. "Forse non è ancora prontissimo, ma nel giro di un anno sentiremo parlare di lui: è un investimento fatto dal Napoli", ha concluso Reja.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata