Reja: A Napoli esame importante per futuro Lazio

Roma, 18 nov. (LaPresse) - Il Napoli "scenderà in campo con i titolari e non credo snobberà l'appuntamento". L'allenatore della Lazio Edy Reja in conferenza stampa alla vigilia della trasferta al San Paolo, non crede che gli azzurri penseranno già alla sfida di Champions League con il City e mette in guardia dalla difficoltà dell'impegno. "Sono gare di vertice, per i valori che sono in campo. Le partite che andremo ad affrontare in questi dieci giorni sono degli esami: affrontiamo tre partite fondamentali per il futuro della nostra stagione, anche se i campionati si decidono più avanti".

"Se dovessimo venire fuori con un buon risultato da Napoli - prosegue il mister dei biancocelesti - avremmo gratificazione e consapevolezza del nostro potenziale, vorrebbe dire che abbiamo finalmente voltato pagina".

"Conosciamo il valore del Napoli - ha proseguito - soprattutto quando gioca nel suo stadio. Ma non mi lamento, ho una rosa adeguata: quando ho impiegato giocatori che non erano i cosiddetti titolari hanno sempre risposto bene". Il tecnico non si mostra preoccupato dalle assenze, in particolare quella di Klose. Il bomber tedesco, avverte il mister dei capitolini, "non si può sostituire, ma ho giocatori affidabili. La cosa importante è la testa e il modo con cui si affrontano certe partite. Quando la squadra dà il massimo spesso torna a casa con il risultato. Spero che contro il Napoli mostreremo la giusta mentalità", è l'augurio di Reja.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata