Real, Perez: Ancelotti è il mio allenatore, spero accordo con Psg

Madrid (Spagna), 24 giu. (LaPresse) - Florentino Perez scioglie gli ultimi dubbi: Carlo Ancelotti-Real Madrid si farà. Il patron dei Blancos ha spiegato che "è possibile" che il tecnico venga presentato mercoledì. "Oggi non ha firmato", ha però chiarito Perez intervistato da '20 Minutos'. "Forse domani il Psg annuncerà l'accordo per lasciarlo libero di venire a Madrid. Speriamo che vada tutto bene. Dipende se troveranno l'accordo e annunceranno il nuovo tecnico Blanc. Il mio allenatore - aggiunge - è Ancelotti". Al presidente dei madrileni viene chiesto se con il tecnico italiano l'ambiente si rasserenerà rispetto al turbolento periodo di José Mourinho.

"Ogni allenatore ha il suo modo di essere ed agire", sottolinea Perez. "Mourinho è stato molto esigente con gli altri e con se stesso. Ancelotti lo è, ma in modo diverso. Mou ha fatto un buon lavoro". "Se è stato difficile trattare con Al-Khelaifi (padrone del Psg, ndr)? No, non credo. E' un uomo di mentalità aperta. E' stato un giocatore professionista di tennis, è molto giovane. E' un presidente moderno". In quanto al possibile arrivo a Madrid del centrocampista del Malaga Isco, Perez commenta: "Ha un grande potenziale per essere un giocatore del Real, perché vuole il Madrid e il Madrid vuole lui. Se tutto va bene, presto annunceremo la firma".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata