Real Madrid vince Guinness Cup, super Ronaldo affossa Mourinho e il Chelsea

Miami (Florida), 8 ago. (LaPresse) - Il Real Madrid ha vinto la Guinness International Champions Cup superando per 3-1 in finale il Chelsea dell'ex Jose Mourinho. Protagonista assoluto Cristiano Ronaldo che si 'vendica' del suo ex tecnico, con cui è entrato in polemica nei giorni scorsi, siglando una doppietta decisiva. Davanti ai 67-273 spettatori dello stadio dei Miami Dolphins della Nfl, la squadra si porta in vantaggio al 14' con il brasiliano Marcelo su assist proprio di Ronaldo. Passano soli tre minuti e i Blues pareggiano con un altro brasiliano, Ramires, che supera due difensori prima di battere Iker Casillas in uscita.

Alla mezzora sale di nuovo in cattedra Cristiano Ronaldo, che preso letteralmente a calci dai difensore avversari, riporta in vantaggio il Real Madrid con una magistrare punizione dal 30 metri che non lascia scampo a Cech. In avvio di ripresa il Chelsea ha tre grosse opportunità per apreggiare, la più clamorosa con Eden Hazard che sbaglia solo davanti a Casillas. Al 57' ancora Ronaldo chiude la partita con il gol del definitivo 3-1 con un perfetto colpo di testa. Nel finale simpatico siparietto quando un tifoso riesce ad eludere la sicurezza e ad entrare in campo per abbracciare proprio l'asso portoghese di cui indossava la maglietta. I due hanno anche scambiato qualche parola, prima che il simpatico invasore venisse prelevato dalla sicurezza e scortato fuori dal campo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata