Real Madrid travolge Siviglia e chiude 2011 in testa

Siviglia (Spagna), 17 dic. (LaPresse) - Real Madrid travolgente nella sfida valida per la 17esima giornata di Liga. La squadra di José Mourinho si risolleva dalla sconfitta con il Barcellona passando sul campo del Siviglia per 6-2 e racimolando così i tre punti che consolidano il primato in classifica di Liga. Bastano 10 minuti a Cristiano Ronaldo per portare i Blancos in vantaggio. Il raddoppio non si fa attendere: è Callejon a firmare al 37' il raddoppio dei madrileni, seguito dal tris di Ronaldo a quattro minuti dalla fine della prima frazione. La squadra di Mourinho subisce al 44' l'espulsione di Pepe ma gli equilibri in campo non cambiano. Nella ripresa Di Maria firma al 21' il poker del Real, prima che Navas accorci le distanze al 24'. Anche il Siviglia rimane in dieci uomini per l'espulsione di del Moral al 29'. Ronaldo arrotonda il bottino firmando la sua tripletta personale su rigore al 40'. C'è gloria anche per Altintop, al 44', prima che Negredo sigli il secondo gol della formazione di casa al secondo minuto di recupero. Grazie a questo successo il Real Madrid raggiunge quota 40, a più 3 dal Barcellona ed è sicuro di chiudere il 2011 in testa alla classifica. Il Siviglia resta fermo a 24.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata