Real Madrid sempre più stellare con James Rodriguez: E' un sogno, spero di vincere tanto

Madrid (Spagna), 22 lug. (LaPresse) - "Sono felice, è un sogno che diventa realtà. Spero di dare molte gioie e vincere molti titoli qui. Hala Madrid". Sono queste le prime parole pronunciate da James Rodriguez come nuovo giocatore del Real Madrid. L'attaccante colombiano, prelevato dal Monaco per circa 80 milioni di euro, è stato presentato oggi al Santiago Bernabeu con la maglia numero 10. Per accogliere il capocannoniere dei Mondiali sono arrivati in 35mila tifosi dei Blancos. "Tutta la Colombia sarà dalla tua parte", ha detto il presidente Florentino Perez al giocatore ricordandogli come il leggendario Alfredo Di Stefano prima di arrivare a Madrid aveva giocato proprio in Colombia.

"So che ci sarà molta pressione, ma sono pronto", ha detto James Rodríguez in conferenza stampa dopo la sua presentazione. "Sono qui per fare la storia. Metterò tutto me stesso, sapevo quello dhe volevo e vengo qui per aiutare", ha aggiunto il colombiano. James Rodriguez ha poi rivelato avere "sempre ammirato Zidane. Lui, Ronaldo e Roberto Carlos: sono sempre stato del Madrid. Li ho sempre seguiti e ho sempre sognato di essere qui". Per quanto rigarda la sua posizione in campo, non ha problemi: "Posso giocare dove deciderà il mister: al centro, a destra o a sinistra".

Il capocannoniere del Mondiale è il terzo acquisto più costoso della storia del Real dopo quelli di Ronaldo e Bale: "Non voglio parlare di numeri. Voglio solo aiutare a fare la storia e dare gioia ai tifosi del Real Madrid. Voglio vincere titoli". Un Rodriguez che non teme la concorrenza: "E' un bene per me, sarà un piacere giocare a fianco di tante stelle. Sono sicuro che imparerò molto". Sul possibile arrivo anche del suo connazionale Falcao: "Non mi ha detto nulla. Non devo parlare io di questo. Falcao è un grande realizzatore e potrebbe giocare qui, ma spetta al club".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata