Real Madrid rilancia per Bale: 60 milioni più Di Maria e Coentrao

Londra (Regno Unito), 28 lug. (LaPresse) - 'L'affare del secolo', viene ormai definito dagli addetti ai lavori. E in effetti le cifre sono strabilianti. E' la trattativa intrapresa, ormai da settimane, dal Real Madrid con il Tottenham per avere Gareth Bale. I Blancos sembrano ormai l'unico club rimasto in corsa per il fuoriclasse gallese. Dopo essersi visti rifiutare un'offerta di 85 milioni di sterline, il patron dei madrileni Florentino Perez non si arrende ed è pronto ad alzare il tiro: mettendo sul piatto ben 95 milioni di sterline, ovvero 110 milioni di euro.

Lo riporta il 'Sun', secondo cui alla società inglese andrebbero 51 milioni di sterline in contanti (60 milioni di euro) più due contropartite tecniche di lusso, Angel Di Maria (valutato 25 milioni di sterline) e Fabio Coentrao (19). Pedine che al tecnico Andre Villas Boas, da sempre un ammiratore dei due madrileni, farebbero molto comodo. Fino ad adesso, il presidente del club inglese, Daniel Levy, ha tenuto duro respingendo gli assalti al suo gioiello. Per il dispiacere dello stesso Bale, che ormai ha detto chiaro e tondo di voler lasciare gli Spurs per approdare a Madrid. Carlo Ancelotti, intanto, attende fiducioso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata