Real Madrid medita non rinnovare contratto Cristiano Ronaldo

Madrid (Spagna), 24 ott. (LaPresse) - Il Real Madrid medita di non rinnovare il contratto di Cristiano Ronaldo in scadenza nel giugno 2015. A lanciare la clamorosa indiscrezione è il portale spagnolo sport.es che cita il sito web della trasmissione 'Punto Pelota'. La dirigenza del club madrilista infatti teme che con il passare degli anni Ronaldo possa perdere la velocità, sua caratteristica principale di gioco. Nel caso il portoghese dovesse dare l'addio al Real Madrid la società è pronta lanciarsi sull'attaccante colombiano dell'Atletico Radamel Falcao e sull'esterno del Tottenham, Gareth Bale.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata