Real Madrid, fatturato record nel 2014. Perez: Nessun problema Ronaldo, Di Maria voleva più soldi

Madrid (Spagna), 5 set. (LaPresse) - Fatturato record per il Real Madrid nella stagione 2013-2014. Il club campione d'Europa nell'ultimo esercizio ha incassato la bellezza di 603.9 milioni di euro. Il presidente Florentino Perez e la giunta direttiva presenteranno i risultati all'assemblea generale del prossimo 21 settembre. Per il Real fatturato in crescita del 10.9% a quello dell'annata precedente. Gli utili netti salgono a 38.5 milioni di euro (+4.4%), mentre l'indebitamento netto ammonta ora a 71.5 milioni (-21% rispetto all'esercizio precedente).

"Conosco molto bene Cristiano Ronaldo: è il migliore del mondo e la sua lealtà al Madrid è indiscutibile". Così Florentino Perez ha commentato le parole di Cristiano Ronaldo che non ha nascosto il suo sogno un giorno di tornare al Manchester United. "Ho sentito le sue dichiarazioni intere e non ha messo in dubbio il suo futuro al club. Il mio rapporto con lui è perfetto e non ci sono problemi", ha aggiunto il numero 1 dei campioni d'Europa in occasione della presentazione dei conti economici della stagione.

Perez ha parlato anche della cessione di Angel Di Maria al Manchester United: "In tanti anni che sono qui, sono arrivati e sono andati via tanti giocatori. Di Maria è andato via per una sua decisione, gli abbiamo offerto il contratto più ricco ad eccezione di quello di Ronaldo e non l'ha accettato. Non c'è stato accordo".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata