Real Madrid, 145 milioni per Bale e Suarez. Barcellona presenta Neymar

Londra (Regno Unito), 3 giu. (LaPresse) - Il Real Madrid è letteralmente scatenato sul mercato, almeno stando a quanto riporta la stampa inglese. Secondo il Sunday Times, infatti, il rieletto presidente Florentino Perez sarebbe pronto a mettere sul piatto 100 milioni di euro per strappare Gareth Bale al Tottenham e 45 per Luis Suarez al Liverpool. Due supercolpi per rispondere al Barcellona, che oggi presenterà Naymar. Secondo i media inglesi, il Real vuole mettere a disposizione del neo tecnico (Carlo Ancelotti?) un attacco multimilionario da 277 milioni con Cristiano Ronaldo, Benzema, Bale e appunto Suarez. Per quanto riguarda Bale, secondo la stampa inglese sarebbe già pronto un ingaggio da 7 milioni di euro all'anno. Di questa campagna acquisti in grande stile potrebbe avvantaggiarsi la Juventus, che potrebbe strappare magari un 'prezzo di saldo' per Gonzalo Higuain.

NEYMAR DAY. A Barcellona è il grande giorno di Neymar. Il giovane attaccante brasiliano acquistato dal Santos, sbarcherà questa mattina nella città catalana per sottoporsi alle visite mediche, firmare il contratto ed avere il primo contatto con i suoi nuovi tifosi. Neymar arriverà intorno alle 12.00 negli uffici del Barcellona, sarà sottoposto alle visite di routine e quindi apporrà la sua preziosa firma sul contratto che lo legherà agli azulgrana per i prossimi cinque anni. Intorno alle 17.00 Neymar sarà presentato ai tifosi al Camp Nou, l'ingresso allo stadio sarà possibile dalle ore 16.00 e secondo alcuni media spagnoli ci si aspetta non meno di 50mila spettatori, più di quanti assisterono alla presentazione di Zlatan Ibrahimovic nel 2009. Dopo l'abbraccio con i tifosi, Neymar incontrerà i giornalisti in conferenza stampa. Il giocatore tornerà in Brasile subito dopo, per mettersi a disposizione del ct Felipe Scolari per la Conferations Cup. Il Barça ha già inaugurato un hashtag su Twitter '#Neymarfcb' per seguire l'evento.

BARCELLONA SU DAVID LUIZ. La cessione di David Luiz al Barcellona per circa 30 milioni di sterline. Potrebbe essere questa secondo la stampa inglese la prima mossa di José Mourinho in quella che sarà la sua seconda avventura al Chelsea. Restando a Londra, sponda Tottenham, invece l'ex vice dello 'Special One' André Vilas Boas ha puntato per rinforzare l'attaccato degli 'Spurs' su Rodrigo del Benfica. Il giocatore brasiliano di passaporto spagnolo ha vestito in passato anche le casacche di Real Madrid e Bolton. Verso la Spagna, destinazione Real o Atletico Madrid, potrebbe invece partire Luis Suarez. Nel caso, per sostituirlo il Liverpool vuole il centravanti Christian Benteke dell'Aston Villa. Secondo i media bitannici infine è cosa fatta il passaggio di Jesus Navas dal Siviglia al Manchester City.

ERIKSSON SALUTA L'AL NASR. Dopo Walter Zenga, anche Sven-Goran Eriksson lascia l'Al Nasr. L'ex allenatore svedese ha annunciato ai media locali le sue dimissioni da direttore tecnico della squadra di Dubai, sesta nell'ultimo campionato degli Emirati Arabi. "Ho fatto quello che dovevo fare - riporta l'Equipe - mi sono occupato delle giovanili, della scuola calcio e della prima squadra. Ho dato la mia opinione su tutto", ha dichiarato l'ex ct dell'Inghilterra. "Potrei anche tornare ad allenare. Lo saprete tra qualche giorno", ha aggiunto. Secondo l'Equipe, Eriksson potrebbe diventare il nuovo allenatore del Guangzhou, in Cina, al posto di Marcello Lippi. Il tecnico svedese è stato accostato anche alla panchina della nazionale del Camerun.

ROMA RINNOVA CON MONACO. Flavio Roma rimarrà nel Principato di Monaco, ha firmato un contratto di un anno fino al 2014. Il 38enne portiere italiano era in scadenza dopo aver giocato soltanto 44 minuti in questa stagione di Ligue 2, culminata con la promozione in massima serie. L'accordo con il club del Principato - si legge sull'edizione online de l'Equipe - prevede che dalla prossima Restate oma entrerà a far parte dello staff tecnico di Claudio Ranieri come allenatore dei portieri. Il rinnovo di Roma fuga i dubbi sull'arrivo di un nuovo portiere al Monaco, con Subasic che resterà il titolare anche nel 2013-2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata