Razzismo, Abete: Rispetto per parole Balotelli, rafforzare norme

Roma, 16 mag. (LaPresse) - "Io penso che Balotelli trasferisce delle situazioni che lo colpiscono profondamente e personalmente quindi ci deve essere massimo rispetto per le sue posizioni, come per quelle di qualsiasi altro giocatore che dovesse essere oggetto di offese di qusto tipo". Così il presidente della Figc, Giancarlo Abete, commenta a margine della presentazione del progetto 'B Futura' della Lega Serie B a Roma, le frasi di ieri di Mario Balotelli.

L'attaccante del Milan infatti ha annunciato che, in caso venga di nuovo fatto oggetto di cori razzisti, lascerà il campo. "Ciò posto il sistema sportivo ha delle regole e sono delle regole che stiamo ulteriormente ottimizzando - ha aggiunto Abete - La Uefa si è fatta promotrice di questa situazione nel comitato esecutivo in Bulgaria e quindi come tale noi rafforzeremo una sistema di norme che sia in qualche modo di contrasto a questi soggetti. Penso che le rilflessioni di ieri da parte del presidente Platini siano state importanti ed illuminanti".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata