Ranieri: Per vittoria serve gol. Sneijder? Non è anno migliore

Milano, 3 mar. (LaPresse) - "Per vincere dobbiamo fare gol cosa che noi ultimamente non riusciamo a fare", è questo il diktat di Claudio Ranieri in vista della sfida contro il Catania. "Il problema è trovare il gol ed essere molto attenti in fase difensiva. Il Catania - ha aggiunto - è una squadra che si è tirata fuori dalle sabbie mobili della bassa classifica, ha buonissimi giocatori che ripartono in contropiede, dovremo stare attenti, come del resto in ogni gara". Secondo Ranieri "Una vittoria domani non cancellerebbe certo le sconfitte precedenti ma sarebbe una medicina. Bisogna ritrovare il morale, solo vincendo si può farlo domani si può iniziare a farlo".

Riguardo ad un suo possibile esonero in caso di mancato arrivo dei tre punti l'allenatore nerazzurro si dice tranquillo: "Non vivo questa partita come un dentro e fuori. Sono determinato a fare bene e non mi sento sotto esame", ha spiegato. "Quando sono arrivato la situazione era più critica - ha aggiunto - eravamo con le spalle al muro. Ero determinato e positivo allora e sono determinato e positivo adesso".

Infine una battuta su Wesley Sneijder: "Dire che Sneijder sia un problema non è esatto, diciamo però che il ragazzo non è nel suo anno migliore - ha spiegato - Ultimamente Sneijder ha giocato e quando lo ha fatto bene lo ho evidenziato: non è un problema ma va gestito bene. La sua posizione? L'abbiamo detto mille volte, deve giocare dietro alle due punte o dietro a una punta, libero di inventare il suo calcio".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata